Select your location
Internacional - Inglés

La cucina minimalista di Karine Köng

Case studies, Notizie

Dettagli progetto:

  • Progetto: la cucina ispirata all’oceano di Karine Köng
  • Tendenza: minimalista
  • Stile: luminoso e spazioso, con tonalità naturali.
  • Influenza: il vicino Oceano Atlantico.

Materiali:

Silestone® Eternal Statuario Suede: piano di lavoro e paraspruzzi.

Karine Kong

Tre anni fa, dopo 23 anni trascorsi a Londra, dove ha gestito un concept store di interior design, Karine si è trasferita in Francia, nel Bacino di Arcachon.

Attingendo alla sua esperienza personale e professionale e al suo senso estetico, questa fotografa amante del surf ha già progettato tre cucine.

Questo quarto progetto rispecchia i suoi desideri e le sue esigenze più intime, perché si tratta della sua casa principale. Karine e la sua famiglia desideravano crescere in un luogo unico, con una cucina che diffondesse benessere e la sensazione di essere in vacanza tutto l’anno.

www.bodieandfou.com

Presentazione del progetto

Ispirata da materiali naturali come legno, lino, marmo e cotone, Karine ha voluto una cucina luminosa e minimalista d’ispirazione scandinava, che potesse soddisfare le esigenze della sua famiglia e ricordarle i colori delle spiagge circostanti. Situata vicino alla spiaggia, la casa invita al benessere e alle vacanze.

In termini di design troviamo spazi contenitivi e facilità d’uso, la zona giorno open space (cucina, salotto, sala da pranzo) è perfetta per creare un’atmosfera conviviale in cui gli ospiti e il marito, spesso responsabile di preparare la cena, possano conversare e trascorrere del tempo insieme.

A soddisfare le esigenze della coppia, che si augura di crescere, cucinare e vivere in una stanza ampia e ariosa, ci sono un ripiano per la colazione e due ampi piani da lavoro (uno lungo 120 cm, l’altro 114 cm che può essere usato tanto nella cucina quanto nel salotto).

Al di là dell’estetica e del design, Karine desiderava una cucina funzionale con un materiale di bell’aspetto, solido, di facile manutenzione e durevole. Dopo alcune ricerche, ha scelto le superfici di quarzo Silestone® per il suo laboratorio HM Deco di marmo locale. Per mantenere una coerenza tra le sue superfici di lavoro e il pavimento grigio simile al cemento, ha scelto Silestone® Eternal Statuario di Cosentino.

Le superfici, non solo resistenti alle macchie, ma anche a shock e graffi, provviste di una garanzia di 25 anni, hanno sedotto Karine, tanto quanto la collaborazione che è nata dal suo lavoro con il marmista.

Una parte dell’Eternal Statuario è stata utilizzata anche come paraspruzzi. “Sono tuttora colpita quando penso a quanto questi banchi di quarzo abbiano migliorato la nostra cucina, che parte da una base Ikea”, dice Karine.

La superficie, che si sposa con la tecnologia N-Boost e una finitura Suede, che la rendono estremamente morbida e che creano un connubio tra estetica e qualità tecniche, ha conquistato la famiglia, che potrà apprezzare l’aspetto del marmo, senza avere nessuno dei suoi svantaggi.

“È una cucina che, essendo conviviale, è estremamente gradevole dal punto di vista estetico e al tempo stesso minimalista. È una gioia vederla e crescervi insieme ogni giorno”. – Karine Köng.

 

Puoi trovare l’articolo di Karine sulla sua cucina qui:
https://www.bodieandfou.com/2018/12/our-white-kitchen-makeover-with-silestone-by-cosentino/

E su Instagram: @bodieandfou

Per scaricare le fotografie:  https://cosentino.box.com/s/yfd5kiisxbk3a4rob4kyyrarxv0j3oqi   ©Karine Köng Photography
Comunicato stampa: Karine Kong IT


Previous article
Gruppo Cosentino consolida la propria presenza in Asia con un nuovo “Center” in Malesia