Select your location
Internacional - Inglés

ToHa di Ron Arad e Avner Yashar, Tel Aviv

Case studies, Notizie

  1. Dettagli progetto:

Nome: ToHa

Sede: Tel Aviv, Israele

Lavori ultimati: 2019

  1. Architettura: Arad Architects, Yashar Architects (architetto responsabile dell’esecuzione)
  2. Partner: Buro Happold Engineering, Israel David Engineering (struttura ingegnere civile)
  3. Cliente: Gav-Yam Amot Totseret Ha-Aretz
  1. Materiali Cosentino

Applicazione: Soffitto

Materiale: DKTN® by Cosentino

Colore: Strato

Spessore: 4 mm

Quantità: 1.800 m2

Formati: 140×30

 

Applicazione: Pavimento

Materiale: DKTN® by Cosentino

Colore: Soke, Sirius, Strato

Spessore: 8 mm, 20 mm

Quantità: 3.500 m2

Formati: Diversi (320×144, 140×80, 80×170)

 

Applicazione: Rivestimento parete interna / Facciata incollata

Materiale: DKTN® by Cosentino

Colore: Zenith, Sirius, Kadum, Spectra, Strato

Spessore: 8 mm

Quantità: 2.000 m2

Formati: Diversi (80×270, 70×300)

 

Applicazione: facciata ventilata

Materiale: DKTN® by Cosentino

Colore: Strato, Totzeret1, Totzeret2, Totzeret3, Totzeret4, Totzeret5, Totzeret6 (colori personalizzati), Spectra

Spessore: 12 mm

Quantità: 20.000 m2

Formati: Diversi

 

Definizione progetto

Nel centro di Tel Aviv, allo snodo tra due delle strade del business della capitale, sorge ToHA, una torre di ben 29 piani. L’esclusivo edificio dalle molteplici sfaccettature a forma di iceberg è stato progettato da Ron Arad in collaborazione con il team locale di Avner Yashar. Il grattacielo ToHa ospita un eccezionale complesso di uffici, un giardino pubblico, una piattaforma di osservazione e un ristorante.

L’edificio è rivestito da oltre 28.000 metri quadrati di DKTN® by Cosentino su facciate ventilate, pavimenti, ascensori, soffitti e pareti divisorie interne. Le lastre DKTN, di 10 mila dimensioni e tipi differenti, sono state realizzate e tagliate nel quartier generale spagnolo di Cosentino, per essere poi trasportate via mare fino a Israele.

 

Il valore architettonico e decorativo

Una delle principali strategie di progettazione è stata quella di ridurre i fabbricati al livello della strada a favore di un grande parco che conferisce un carattere pubblico alla zona. L’edificio si erge, pertanto, su due grandi pilastri che si allargano in verticale torcendosi gradualmente. Grazie alla propria versatilità geometrica, DKTN® può adattarsi con precisione a questa complessità di forme grazie alla gamma infinita di formati con spessori ridotti al minimo e superfici estese. Ai piani intermedi dell’edificio, il perimetro frastagliato delle lastre in calcestruzzo è rivestito con pannelli di 12 mm di spessore e 2 metri di ampiezza che definiscono i vertici e gli angoli nei minimi dettagli, raggiungendo la perfezione.

Dal punto di vista funzionale, questo progetto ambizioso inverte l’organizzazione tradizionale del palazzo adibito a uffici, posizionando tutti gli impianti e i macchinari ai piani bassi per lasciare libero il tetto, che diventa spazio pubblico e ospita un ristorante esclusivo con vista su Tel Aviv e sul Mar Mediterraneo. In questo modo, i piani alti sono liberi e possono essere adibiti a usi esclusivamente ricreativi, mentre gli uffici occupano i piani a partire dal settimo, per sfruttare al massimo la luce del sole e offrire una splendida vista. I livelli tecnici sono rivestiti con un’esclusiva facciata permeabile formata da pannelli montati trasversalmente, andando a creare una X. Questa disposizione consente la ventilazione dalle fessure che si creano tra le grandi lastre (320×70 cm) e crea una certa uniformità, che dona alla facciata texture e profondità. Cosentino, inoltre, ha offerto al cliente la possibilità di produrre una gamma di sei colori personalizzati sulla base del modello Strato, per creare uno straordinario effetto gradiente dal basso verso l’alto.

All’interno, un atrio di 30 metri funge da lobby e punto di ritrovo. Gli spazi adibiti a uffici si affacciano sulla città attraverso una parete vetrata e godono della vista sul cortile centrale, illuminato da un ampio lucernario. Le finiture sono state selezionate con cura per creare un ambiente di lavoro confortevole e coerente con l’immagine aziendale. La possibilità di produrre pezzi DKTN di ampie dimensioni per pavimenti, pareti e soffitti ha consentito di ridurre al minimo il numero di giunture, potenziando l’effetto di continuità.

Comunicato stampa: IT_Case Study_ ToHa

Foto di Fernando Alda: https://cosentino.box.com/s/265pefisppqf5b6sw2grx9dcg3xxurrg


Previous article
Pilsa Educa con DKTN® by Cosentino