Select your location
Internacional - Inglés

Il Gruppo Cosentino premiato alla terza edizione dei Mutua Universal Awards per l’innovativa politica di salute e sicurezza sul posto di lavoro

Notizie

Il Gruppo Cosentino, leader mondiale nella produzione e distribuzione di superfici innovative per il mondo dell’architettura e del design, è stato premiato alla terza edizione dei Mutua Universal Innovation and Health Awards. La compagnia assicurativa, partner dello Spanish Social Security System, ha istituito questo riconoscimento per premiare il lavoro di tutte quelle aziende che investono in progetti innovativi e prestano grande attenzione allo sviluppo e alla promozione della sicurezza e della salute sul posto di lavoro.

L’evento, svoltosi al Casino de Madrid, ha visto la partecipazione di Carmen Casero, Direttore Generale del Ministry of Employent for Freelance Work and Social Responsibility of Companies e del Dottor Rafael Matesanz, fondatore della National Transplants Organization. Jose Luis Calleja, Direttore Commerciale di Cosentino Madrid, ha partecipato in rappresentanza dell’azienda spagnola e ha ricevuto il premio da Carmen López Hidalgo, direttore provinciale del Madrid INSS, e Miriam Rabaneda, Planning and Research Director of Health Office of Madrid Community.

Tra tutte le aziende che hanno presentato la candidatura, l’organizzazione ha prima decretato le venti finaliste e, in seguito, le quattro vincitrici. Cosentino si è classificato nella categoria ‘Large Companies’ grazie al suo innovativo programma ‘Safety by Routines, Leading by example’, che mira a promuovere la salute e la sicurezza sul posto di lavoro attraverso una serie di pratiche virtuose segnalate attraverso un?app (Gensuite) che consente di pianificare e monitorare le attività. Questa app è un esempio concreto di come il Gruppo Cosentino continui a credere nel processo di digitalizzazione e a scommettere sulle nuove tecnologie, rafforzando al tempo stesso la cultura di prevenzione dagli incidenti e la leadership in materia di salute e sicurezza, diffusa a tutti i livelli dell?organizzazione.

L’anno scorso, l’azienda spagnola è stata premiata anche per il progetto “Development, Sustainability and Networks”, un programma di formazione in costante evoluzione e aggiornamento, nato con l’obiettivo di trasmettere in tutta la catena del valore le conoscenze e gli strumenti per la migliore gestione e lavorazione delle superfici in quarzo e dei materiali in pietra artificiale, con un focus speciale sulla prevenzione dell?esposizione alla polvere di silice. Questo programma, grazie al sostegno di alcune istituzioni, a breve entrerà in una nuova fase che coinvolgerà tutte le filiali spagnole.

L?impegno del Gruppo Cosentino nei confronti della prevenzione degli incidenti e della sicurezza sul lavoro è testimoniato dai continui investimenti nello sviluppo e promozione di politiche attive in questi ambiti. Solo negli ultimi cinque anni, Cosentino ha stanziato 26,5 milioni di euro per progetti relativi alla salute e alla sicurezza sul lavoro, soprattutto per la messa a punto di misure da applicare negli stabilimenti di produzione e lavorazione ad Almeria, in Brasile e negli Stati Uniti. Ciò ha portato gli investimenti totali dell’azienda in salute e sicurezza a 100 milioni di euro negli ultimi due decenni.

Il Gruppo rivolge questi investimenti non solo al personale delle sue strutture di proprietà ma anche a clienti, fornitori e partner, a cui dedica dei programmi di informazione e formazione continua, come l’innovativo Cosentino Aulas per i professionisti del taglio della pietra. Da sempre l’azienda cerca inoltre di promuovere sinergie con altri attori chiave del settore (enti pubblici, associazioni, federazioni dei datori di lavoro, sindacati, ecc.) per favorire la diffusione delle corrette pratiche in materia di salute e sicurezza.

“Questo riconoscimento rappresenta per noi uno stimolo a migliorare ulteriormente le nostre politiche di salute e sicurezza sul lavoro, pilastro fondamentale dell?attività dell?azienda. Il caso pratico che ci è valso il premio di quest’anno è un ottimo esempio di come il progresso digitale e la crescente modernizzazione stiano interessando l’intera azienda e l?area da me gestita. In ogni caso, si tratta solo di uno tra i numerosi progetti di sviluppo che il Gruppo sta portando avanti, e che si concretizzano da un lato nel costante miglioramento delle strutture e delle attrezzature, dall’altro nella formazione per incoraggiare un comportamento sicuro sul posto di lavoro. Il nostro obiettivo è quello di estendere tali pratiche all’intero settore, trasmettendo la conoscenza lungo tutta la nostra catena del valore” ha dichiarato Esther Romero, Direttore Salute e Sicurezza del Gruppo Cosentino


Previous article
Le novità del Gruppo Cosentino alla Milano Design Week 2018