Select your location
Internacional - Inglés

Le idee decorative natalizie più originali per la tua cucina

Notizie

Il Natale è alle porte. È giunto il momento di rispolverare le decorazioni dello scorso anno e addobbare la casa per le festività. La cucina, come prolungamento del soggiorno, riveste un ruolo sempre più importante quando si tratta di decorazioni natalizie. In molti casi, è anche il posto in cui si terranno i cenoni celebrativi della vigilia e di Natale.

 

Conosci la storia dell’albero di Natale? 

La tradizione di decorare la casa per Natale, che si tratti del soggiorno o della cucina, si tramanda da secoli. L’albero di Natale è una tradizione pagana nordeuropea, adottata come tradizione cristiana da San Bonifacio, che decorò un pino con mele e candele. Le mele, oggi sostituite dalle palline di Natale, erano il simbolo del peccato originale, e le candele, sostituite invece dalle luci, rappresentavano la luce purificatrice di Gesù Cristo. La tradizione risale alla Germania e alla Scandinavia del XVI secolo, per poi diffondersi in Inghilterra e Francia prima di arrivare in Spagna alla fine del XIX secolo. 

Si nasconde una tradizione anche dietro alle calze appese sul camino, al vischio e alla stella di Natale. Amiamo tutte queste decorazioni, soprattutto per il modo in cui tingono di festa la nostra cucina o il soggiorno. 

Dopo questa parentesi culturale d’obbligo, possiamo ritornare a noi: decorare la cucina a Natale. Non sai da dove iniziare? Vuoi stupire i tuoi invitati creando la cucina più bella e più natalizia che ci possa essere? Le vecchie decorazioni ti stancano e hai voglia di una ventata di aria fresca? Ecco qui cinque consigli per addobbare a festa la tua cucina: 

 

1: L’ESSENZIALE È UNA BUONA BASE 

Come per qualsiasi progetto di decorazione, una tela bianca realizzata con materiali di qualità è il modo migliore per garantire un risultato grandioso. Materiali come Silestone o Dekton, per un top per la cucina, o Dekton Slim, per rivestire mobili o pareti, ti aiutano a raggiungere la perfetta continuità visiva nella tua cucina per ottenere il perfetto look natalizio. Ovviamente, non si tratta di un lavoro che può essere realizzato in un paio di settimane. Ma se stai pensando di ristrutturare la tua cucina, avrai l’arredamento perfetto in tempo per Natale 2020. 

Amiamo le finiture nere che regalano alla tua cucina un’elegante base neutra da cui partire per decorare la stanza nei tuoi colori natalizi preferiti (bianco, argento, oro, rosso o verde). 

Qualunque sia lo schema cromatico della tua cucina o del tuo soggiorno, rimuovi gli elementi di contrasto e liberati di decorazioni superflue in modo da lasciare una base il più possibile neutra per tutto quello che arriverà. 

 

2: SCEGLI QUALI ELEMENTI DECORARE 

Il nostro secondo consiglio è scegliere uno o due elementi su cui concentrarti per garantire l’equilibrio delle decorazioni natalizie in cucina o in soggiorno. Sebbene le decorazioni festive conservino sempre un certo grado di ostentazione barocca, evita di creare un’atmosfera sgargiante ed esagerata. 

Consigliamo di concentrati su queste caratteristiche: 1. camino: se sei abbastanza fortunato da averne uno, 2. vetrinetta o credenza: decorane le mensole, 3. top: perfetto se fa parte di un’isola, 4. tavolo da pranzo: non solo per il cenone natalizio, 5. finestre: sole se sono particolarmente belle e 6. porte: l’ideale per appendere ghirlande naturali. Scegli due o tre di questi elementi e assicurati che siano ben abbinati. 

3: MANTIENI UN SOLO STILE DECORATIVO 

E adesso veniamo al terzo consiglio. Prima di impazzire scegliendo le decorazioni, decidi lo stile con cui vuoi decorare la cucina o il soggiorno per Natale. L’idea è scegliere uno stile nordico, per esempio, con colori della terra e legno chiaro per mantenere un effetto coerente in tutto lo spazio. ù

Potresti optare per i classici rosso e verde o utilizzare il bianco. Questo tono si abbina benissimo con l’argento o l’oro e crea un’atmosfera rilassata e invernale. Ricorda però di non utilizzare più di due colori se vuoi ottenere un effetto elegante. Non dimenticare di “fare meno per fare meglio” quando si tratta di decorare. Trasformare la tua cucina in un luna park sarebbe altrettanto sbagliato quanto lasciare le cose a metà. 

4: DECIDI QUALI DECORAZIONI USERAI 

Arrivati a questo punto, abbiamo riportato la nostra cucina o il soggiorno alle origini e abbiamo scelto il nostro look natalizio e gli elementi che vogliamo decorare (camino, porta, finestra, top, ecc.). Adesso è il momento di tirar fuori le decorazioni e dare inizio al divertimento. 

Consigliamo di usare decorazioni realizzate con del verde naturale, che stanno bene in qualsiasi cucina. A parte l’abete tradizionale, cosa ne pensi di ghirlande di agrifoglio e vischio per le porte e della stella di Natale per il top e per il tavolo da pranzo? 

Decorare le porte per Natale per concentrare l’attenzione su un elemento degno di nota. Ci sono infinite ghirlande di Natale per le porte che si abbinano con il look del resto del tuo soggiorno e della cucina. 

Anche l’illuminazione è essenziale quando si tratta di decorare la cucina o il soggiorno per Natale. Amiamo le luci calde (niente luci lampeggianti però!), ancora meglio se usiamo delle candele. Non c’è niente di meglio di una bella candela per infondere calore e intimità a una stanza. 

Se sei un tipo creativo che ama l’innovazione, potresti anche decorare con utensili da cucina o addirittura con delle vivande: bastoncini zuccherati a strisce bianche e rosse, biscotti a forma di albero di Natale o cesti di noci. 

5: DATTI DA FARE 

È tempo di mettersi a lavoro. Niente scuse! Chiedi aiuto ai tuoi figli e fornisci loro istruzioni chiare su quello che stai cercando di ottenere. Sicuramente ti sorprenderanno… e se no, fingi di esserlo. C’è bellezza nel caos e nel disordine. 

Ricordati di conservare qualche decorazione per la tavola di Natale: è l’opportunità perfetta per far vedere il tuo duro lavoro e lasciare tutti di stucco, compresa tua suocera. Usa lo stesso approccio che hai impiegato nel decorare il resto della cucina e del soggiorno. È un metodo infallibile. Ricordati delle candele: creano un’atmosfera calda e accogliente e aggiungono quel tocco festoso che stai cercando. 

Tutto pronto per i festeggiamenti? Buon Natale! 


Previous article
Le superfici ultracompatte Dekton® e i quarzi Silestone®, protagonisti ad ARKEDA 2019