Il Gruppo Cosentino raggiunge gli obiettivi finanziari del 2016 registrando un fatturato record di 834 milioni e 117 milioni in EBITDA

Il Gruppo Cosentino, azienda leader mondiale nella produzione e distribuzione di superfici innovative per il mondo dell’architettura e del design, continua a rafforzare la propria posizione economica e finanziaria, nonché l’impegno per una crescita sostenibile basata sull’innovazione, sulle nuove tecnologie e sulla gestione efficiente. Ad oggi il Gruppo ha già attuato il 45% del suo Piano d’Investimenti 2016-2019.

Nel 2016, infatti, il Gruppo Cosentino ha investito 170 milioni di euro dei 380 complessivi previsti dal Piano di Investimenti, destinandone circa l’80% a investimenti produttivi volti alla crescita e alla diversificazione dell’offerta e dei canali di vendita. L’importo restante è rappresentato da investimenti commerciali mirati a sostenere il processo di espansione internazionale del Gruppo attraverso l’acquisizione di nuovi asset.

In particolare il parco industriale a Cantoria (Almería), è stato oggetto di gran parte degli investimenti finora attuati e rivolti principalmente alla costruzione di un secondo impianto di produzione per l’innovativa superficie ultracompatta Dekton® e allo sviluppo di nuove strutture logistiche automatizzate. Questa infrastruttura all’avanguardia, vero fiore all’occhiello del settore, è arricchita dalle nuove linee di lucidatura per Silestone® e da miglioramenti apportati alle linee produttive già esistenti, che permetteranno di introdurre sul mercato nuovi prodotti. Questi investimenti saranno portati a termine nei prossimi mesi dell’anno in corso.

Questa strategia di sviluppo, la cui finalità è quella di consolidare la leadership del Gruppo Cosentino e porre le fondamenta del futuro modello del Gruppo, è in gran parte possibile grazie alla forza finanziaria della multinazionale spagnola, come dimostrano i dati dell’anno fiscale 2016. Durante l’anno appena concluso, il Gruppo Cosentino ha registrato un fatturato di 834 milioni di euro con un incremento di oltre il 14% rispetto al 2015, avvicinandosi, anno dopo anno ed entro il prossimo triennio, ad una crescita a doppia cifra. Questi risultati sono stati raggiunti nonostante l’impatto negativo dei tassi di cambio variabili, principalmente per effetto della Brexit. Per quanto riguarda l’EBITDA, il Gruppo ha conseguito un risultato pari a 117 milioni di euro nel 2016, con una crescita del 16,5% rispetto all’anno precedente. In questo caso, l’impatto negativo dei tassi di cambio è stato ancora più forte. Infatti, se i tassi di cambio fossero rimasti costanti si sarebbe registrata una crescita del 23%.

Anche il profitto netto ha mostrato un’evoluzione molto positiva, salendo a 43,3 milioni di euro, rispetto ai 14,8 milioni di euro del 2015. Al termine del 2016, la forza lavoro del Gruppo Cosentino ha superato i 3.600 dipendenti in tutto il mondo, cifra perfettamente in linea con l’obiettivo previsto nell’ambito della formazione e della creazione di nuove opportunità di lavoro. Al momento della pubblicazione dei dati 2016, il numero è già salito a 3.750 dipendenti. Complessivamente, lo scorso anno il Gruppo Cosentino ha creato quasi 300 nuovi posti di lavoro. Il Piano di Investimenti 2016-2019 precedentemente menzionato prevede la creazione di 1.050 posti di lavoro in quattro anni.

Infine, a livello commerciale, nel 2016 sono stati inaugurati 9 “Cosentino Centers” in aree strategiche come Stati Uniti, Australia, Canada, Scozia e Danimarca, confermando ancora una volta, la volontà dell’azienda di continuare a crescere e svilupparsi su scala internazionale. Attualmente, il Gruppo Cosentino possiede oltre 130 unità commerciali in cinque continenti, distribuendo e vendendo i propri prodotti in più di 110 paesi, in 30 di questi attraverso stabilimenti di proprietà.

Nel corso del 2017, parallelamente alla finalizzazione e all’attuazione degli investimenti avviati nell’anno precedente, il Gruppo Cosentino continuerà ad espandersi, prevedendo 18 nuove aperture commerciali in 4 continenti. Per quanto riguarda gli investimenti produttivi, il 2017 sarà orientato all’innovazione e all’efficienza, sia in termini di automazione e robotizzazione dei processi produttivi che in termini di sviluppo di prodotto. Questo approccio basato sulle nuove tecnologie sarà fondamentale anche per accelerare il processo di digitalizzazione e automatizzazione del Gruppo Cosentino, con l’obiettivo di implementare oggi quello che sarà il futuro modello aziendale dei prossimi anni.

Seguici su:
www.facebook.com/CosentinoIT
www.twitter.com/Cosentino_IT
Cosentino Newsblog: www.cosentino.com/it/blog
Youtube: https://www.youtube.com/user/CosentinoTV

Informazioni per la stampa:
Ketchum
Sara Gatti: tel 02 624119.23 – 02 62411911 – sara.gatti@ketchum.com
Silvia Badanai: tel 02 624119.48 – 02 62411911 – silvia.badanai@ketchum.com
Claudia Fiorella: tel 02 624119.85 – 02 62411911 – claudia.fiorella@ketchum.com

© Cosentino S.A. All rights reserved

Pin It on Pinterest

Share This