Select your location
Internacional - Inglés

Silestone adorna Hotel sul Steinfeld

C & Architecture, Case studies, Notizie

Hilton Garden Inn è la prima casa della catena alberghiera di fama internazionale della Bassa Austria. L’hotel a quattro stelle nel parco vicino alle mura della città è situato in posizione centrale e allo stesso tempo idilliaca, risalente alla fondazione di Wiener Neustadt nel XII secolo. Nel design degli interni, l’estetica in pietra delle casematte è abbinata all’uso della superficie in quarzo Silestone® by Cosentino.

Lo Steinfeld, un paesaggio arido modellato dai fanatici della ghiaia del periodo freddo del Riss, si trova a circa 50 km a sud della metropoli danubiana Vienna. Confina ad ovest con le Alpi e a sud con il cosiddetto Bucklige Welt, la pianura si apre a nord-est verso il bacino di Vienna. Intorno al 1192 vi fu fondata una nuova città fortemente fortificata, che dal 1452 al 1493 divenne addirittura la residenza ufficiale dell’imperatore asburgico Federico III. Oggi Wiener Neustadt non è solo un importante nodo stradale, commerciale, educativo e industriale. Anche la sua importanza come regione culturale e turistica è in crescita da anni.

Il banco della reception lungo circa 6 metri: il supporto della scrivania, il portabagagli e il piano di lavoro della scrivania sono realizzati in Silestone® quasi privo di giunture nel colore Kensho con la finitura meridionale opaca e setosa di Cosentino. Fonte: Kesco-Hotel GmbH

L’ex fortificazione è stata recentemente rivitalizzata come galleria, luogo di cultura e di eventi. Anche il nuovo Hilton Garden Inn è stato completato all’inizio del 2019, giusto in tempo per l’apertura delle casematte con la mostra nazionale “World in Motion”. Oltre al tratto di cinque piani con 133 camere parzialmente prive di barriere architettoniche e una sala fitness, l’hotel comprende anche un ristorante con bar aperto al pubblico e un’area conferenze con sale per seminari. Le camere si affacciano a sud con vista sul parco e a nord con vista sulla città vecchia con il suo monastero cappuccino e la cattedrale.

Discreti accenti di colore verde sul grigio calmo dei tavoli e dei mobili: Fonte: Kesco-Hotel GmbH

Visivamente e tatticamente molto elegante

“L’edificio ha un’architettura moderna e aperta e, con la Garden Lounge e le generose vetrate, incorpora nell’ambiente l’adiacente parco cittadino e le mura storiche della città”, spiega Peter Salem di Kaltenbach Architecture. “Dentro, abbiamo ripreso la materialità e i colori dell’ambiente. I toni brillanti della pietra formano una base armoniosa, che si irradia con calma e che si alleggerisce con accenti color pastello. Come superficie uniforme per i mobili abbiamo utilizzato Silestone di Cosentino, che nella tonalità grigio opaco e setosa del grigio Kensho Suede appare molto elegante sia dal punto di vista visivo che tattile.

I banchi e i tavoli sono equipaggiati con Silestone® resistente all’usura. La superficie non porosa è estremamente resistente a graffi, liquidi e macchie. Fonte: Kesco-Hotel GmbH

Silestone® è costituito per circa il 94 % da quarzo naturale. Con più di 50 colori e texture, spessori da 1,2 cm a 3 cm e formati fino a 320 x 158 cm, il materiale offre una grande libertà di progettazione. La superficie non porosa è estremamente resistente ai graffi, ai liquidi e alle macchie e si è affermata da oltre 30 anni nell’arredamento di interni in tutto il mondo. Nell’Hilton Garden Inn, Silestone® è stato utilizzato come superficie resistente e di facile manutenzione per la reception, il bar e i tavoli della reception. Anche il buffet e i lavabi dei bagni sono stati realizzati con Silestone®.

L’isola del buffet è lunga 4,2 m e profonda 1,5 m. Le cavità sono state fresate nella piastra di Silestone® per la piastra di raffreddamento e il sollevamento della piastra. Fonte: Kesco-Hotel GmbH

Ideale per superfici grandi, prive di giunzioni

“Silestone è molto versatile se si sa come lavorare bene il materiale duro”, dice Werner Brottrager, che era responsabile della finitura interna di tutte le aree pubbliche al piano terra della Kamper Handwerk+Bau. “Il pannello di quarzo può essere rifinito con vari spigoli o tagli obliqui per creare superfici complesse. Può anche avere delle rientranze fresate o forate con precisione. Tuttavia, Silestone è ideale per creare superfici ampie e in gran parte prive di giunture, ad esempio per l’area di accoglienza lunga circa 6 metri, la cui superficie estetica accoglie gli ospiti dell’Hilton a Steinfeld”.

I lavabi e le pareti posteriori nell’area pubblica dell’hotel sono completamente in Silestone®. Gli elementi tagliati a mitra sono stati incollati in modo quasi invisibile, in modo che la superficie del lavabo appaia come se fosse fatta di un unico pezzo e sia facile da pulire. Fonte: Kamper

Nelle camere degli ospiti, i lavelli sono stati installati sotto un’incavatura fresata con precisione nel pannello Silestone®. Fonte: Kesco-Hotel GmbH

Oggetto: Hilton Garden Inn, Wiener Neustadt, Austria

Cliente: Kesco-Hotel GmbH, Wiener Neustadt, Austria

Architetto: Kaltenbacher Architektur ZT GmbH, Scheiblingkirchen, Austria

Arredamento interno: Kamper Handwerk + Bau GmbH, Tillmitsch, Austria

Materiale: Silestone® di Cosentino


Previous article
DKTN® dai bordi accentuati